Immobili in segno di protesta nei confronti della società che non paga loro lo stipendio da circa sei mesi. I giocatori del Veracruz, nella massima serie di calcio messicana, sono scesi in campo contro il Tigres e per diversi minuti si sono rifiutati di giocare. Gli avversari sono rimasti fermi per sessanta secondi. Poi, però, ne hanno approfittato e hanno realizzato due gol. “Peccato, sapevano che la protesta sarebbe durata quattro minuti – ha dichiarato uno dei difensori del Veracruz – siamo tutti professionisti, lavoriamo nel calcio, ma avete visto cosa è successo”.

Video Twitter AMFproMX

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

È la punizione più geniale dell’anno? Due giocatori in ginocchio davanti alla palla: barriera e portiere beffati così

prev
Articolo Successivo

Genova, due squadre allo sbando: così Preziosi e Ferrero tengono in ostaggio Genoa e Samp

next