“Vogliono introdurre il carcere per chi evade oltre i 50mila, chiunque può essere preso con questa formula è un attacco ai diritti di libertà”. Dal palco del congresso #ideeitalia di Milano, il fondatore di Forza Italia Silvio Berlusconi ha attaccato la proposta del governo di aumentare le pene per i grandi evasori fiscali: “Allo spendi e tassa della sinistra si è aggiunto il tassa e ammanetta dei Cinque Stelle. Siamo di fronte a un pericolo ancora maggiore rispetto al 1994″, ha aggiunto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Evasione, alla convention di Forza Italia tutti contrari ad aumentare le pene: “Puttanata, pazzia”. Gelmini: “Fare cassa così non funziona”

next
Articolo Successivo

Italia 5 stelle, vox tra gli attivisti: “Noi e il Pd? Siamo le cellule buone, la sfida è cambiarli”. “Il M5s anche con Satana, pur di fare le cose”

next