Il volo decollato da Manchester e diretto a Tenerife è stato costretto a un atterraggio d’emergenza per consentire lo sbarco di sette uomini che si sono resi responsabili di una rissa a bordo. I due gruppi si sono affrontati, a quanto pare, dopo che uno di loro ha sputato in faccia ad una donna. Sono volate parole grosse, poi sono iniziati i pugni. Da lì la situazione è degenerata, a nulla è valso il tentativo di isolare l’uomo più turbolento della combriccola. Il volo è stato costretto a uno scalo fuori programma in P0rtogallo, dove sono stati fatti sbarcare sette uomini, presi in carico dalle autorità dello scalo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Egitto, oltre 2mila arresti dal 20 settembre. E intanto il mondo tace

next
Articolo Successivo

Cipro, Turchia manda due navi a cercare gas e petrolio al largo di Nicosia in un’area concessa all’Eni. Nuove frizioni dopo il blocco del 2018

next