“Le priorità sono gli investimenti per creare lavoro, serve una riforma fiscale partendo dalla riduzione del carico su lavoratori e pensionati e poi c’è il tema del rinnovo dei contratti e chiediamo su questo la defiscalizzazione degli aumenti. C’è poi la necessità di andare avanti su una vera riforma della Fornero“. Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, affronta i temi della prossima legge di bilancio, ma avverte: “C’è da discutere su cosa si fa nei prossimi tre anni, serve una visione complessiva”. Uno dei temi sono appunto le pensioni. A una domanda sulla posizione di Matteo Renzi, possibilista sull’abolizione di Quota 100, Landini replica: “Noi abbiamo un tavolo di confronto con il governo. È quella la sede della discussione“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pagamenti elettronici, nel 2018 salgono del 6,8%: 230 miliardi. Meno prelievi di contanti. “E per piccoli acquisti si usano di più le carte”

next
Articolo Successivo

Debiti Pa, l’amministratrice di Dusty: “Lo Stato ci deve 15 milioni. Usarli per le tasse? Manca il decreto. Il governo pensi a noi”

next