È sicuramente il nemico più feroce di Batman e forse l’attesa per il film che ha appena vinto il Leone d’oro al Festival di Venezia ha giocato un ruolo nella paura che ha spinto alcune persone a chiamare il 112 perché un uomo si aggirava vestito da Joker nella stazione della metropolitana di Milano.

Erano le 19.30 quando a Moscova, in pieno centro, il pagliaccio con una pistola finta nella cintola dei pantaloni ha innescato il panico.

La circolazione della metropolitana è stata sospesa per alcuni minuti. Ed è anche per questo che Joker, un uomo di 36 anni, una volta individuato è stato denunciato per procurato allarme. L’uomo, truccato da pagliaccio e travestito con un paio di ali rosa, che stando alla ricostruzione dei presenti non avrebbe avuto atteggiamenti ambigui o minacciosi, ha cercato di spiegare che stava andando a una festa e che l’arma aveva anche il tappo rosso. Ma questo non gli ha evitato la denuncia.

Foto dal film Joker

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Alan Kurdi, i cinque migranti sbarcheranno a Malta: “Poi subito ricollocati in due paesi Ue”. Ocean Viking salva altre 34 persone: ora in 84

next
Articolo Successivo

“Fondi per i disabili usati per comprare cellulari e computer”. Catanzaro, denunciati gestori di una onlus

next