Il procuratore di Milano Francesco Greco, ospite venerdì alla festa per i 10 anni del Fatto assieme al segretario della Cgil, Maurizio Landini per il dibattito “La Finanziaria pagata dai ladri”, moderato da Gianni Barbacetto, ha affrontato il tema della lotta all’evasione fiscale. “L’evasione è la prima emergenza criminale di questo Paese – ha detto Greco, per anni a capo del pool di Milano sui reati tributari – perché ogni anno l’Italia ha un tax gap (la differenza tra le imposte incassate in teoria e in pratica, ndr) che oscilla tra i 110 e i 140 miliardi, ovvero quattro o cinque Finanziarie. Per questo la politica dovrebbe dare un segnale forte sulla lotta all’evasione fiscale. Nelle cassette di sicurezza ci sono 200 miliardi di euro che si possono recuperare. Tutti evasori”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Versiliana 2019, sulle concessioni autostradali Ponti fa la pace con Esposito (Pd): “Rischio monopolio strategico. Governo intervenga”

prev
Articolo Successivo

Versiliana 2019, i nostri primi dieci anni. Rivedi l’incontro con Cinzia Monteverdi, Peter Gomez, Marco Travaglio e Antonio Padellaro

next