“Oggi sono qui come presidente federale tedesco davanti a voi cittadini e cittadine di Fivizzano e provo solo vergogna. Vergogna per quello che dei tedeschi che vi hanno fatto. Vi chiedo perdono per i crimini perpetrati per mano tedesca”. Lo ha detto il presidente della Germania, Frank-Walter Steinmeier a Fivizzano (in provincia di Massa Carrara), per la commemorazione del 75esimo dell’eccidio di Vinca che fece 173 vittime. Un forte applauso collettivo ha accolto queste parole

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, De Vito ora attacca Di Maio: “Egoista e spregiudicato”. E tende la mano a Raggi: “E’ stata prudente, gliene do atto”

prev
Articolo Successivo

Crisi di governo, me li vedo tutti a una riunione di condominio. Chissà cosa salverebbero dal palazzo in fiamme

next