Quattro morti e almeno sette feriti gravi. E’ questo il bilancio degli scontri avvenuti in Honduras prima del derby di campionato tra Olimpia e Montagua, match poi rinviato a data da destinarsi. I disordini sono iniziati fuori dallo stadio di Tegucigalpa quando il pullman della squadra del Montagua è stato attaccato da un gruppo di tifosi che ha lanciato bottiglie contro la vettura ferendo tre calciatori che sono stati poi medicati in ospedale. Dopo la decisione di non disputare l’incontro gli scontri sono proseguiti all’esterno tra gli ultras in maniera ancora più cruenta e nella guerriglia sono morti 4 tifosi poco più che ventenni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gran Canaria, spaventoso incendio sta divorando l’isola da tre giorni. Le immagini

next
Articolo Successivo

Migranti, Alarm Phone: “Naufragio davanti alla Libia. Barca capovolta con oltre 100 persone a bordo. Temiamo ennesima tragedia”

next