“Tu ti chiedi mai se siamo felici o solo tranquilli?” È la domanda cardine dell’opera seconda di Duccio Chiarini. In una Roma di metropolitane e minicar elettriche, Daniele Parisi fa il quasi quarantenne precario alle prese con una possibile gravidanza che lo dividerà dalla compagna con viso e spirito sfuggenti di Silvia D’Amico. Così L’ospite ci parla della fatica di costruire un noi da una coppia d’anime incerottate.

Ci si metteranno le preoccupazioni intorno al desiderio d’essere genitori, senza contare che, in un piccolo cortocircuito urbano di caratteri diversi, potrebbero fioccare anche tradimenti e nuove possibilità sospese come spadini di Damocle su costanti incertezze lavorative. Commedia agrodolce e cerebrale che tocca profondamente, sfoggia anche la sua piccola chicca musicale.

Un errore di distrazione è il singolo originale composto per il film da Dario Brunori, che compare per suonarla dal vivo in una scena chiave. Sarà al cinema dal 22 agosto, ovviamente la sfida con gli americani è durissima, ma per fortuna ogni tanto viene fuori qualche Davide contro Golia.

https://www.youtube.com/watch?v=lTjYWJjMmds

INDIETRO

Un agosto ricco al cinema. Tra le uscite: Il Re Leone, Fast & Furious, The Nest, L’ospite

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Charlie says, il male assoluto in un biopic sulle adepte del santone killer Charles Manson

next
Articolo Successivo

Piero Tosi morto, addio al costumista Premio Oscar: lavorò con Zeffirelli, Visconti e Pasolini

next