Lo sciopero dei piloti e assistenti di volo di Alitalia proclamato da Anpac, Anpav e Anp per venerdì 26 luglio è stato differito al 6 settembre, con una durata di 24 ore.

Il presidente della Commissione di garanzia sugli scioperiGiuseppe Santoro Passarelli aveva chiesto alle organizzazioni sindacali e alle associazioni professionali che hanno proclamato lo sciopero di optare per una riduzione delle ore di fermo dall’attività, riferendosi in particolare ad Alitalia, la cui astensione era già stata ridotta a 4 dalle 24 indette dai sindacati, in seguito alla precettazione disposta dal Mit che aveva definito “inaccettabile” l’atteggiamento dell’azienda.

Nel frattempo è invece in corso lo sciopero generale di treni, metr0, bus e navi, per il quale i sindacati confederali hanno respinto la richiesta di rinvio presentata dal Ministero dei Trasporti e dal Garante.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Carola Rackete, il 3 ottobre la comandante della Sea Watch parlerà al Parlamento Ue

next
Articolo Successivo

Alto Adige, auto vola in una scarpata: morte due ragazze di 17 e 19 anni, altre due ferite

next