“Dire a me che sono il ministro che blocca i cantieri è come dire a Salvini che è il ministro che non blocca le Ong”. Così il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, a Caltanissetta per incontrare le imprese che lavorano nel cantieri Cmc della Agrigento-Caltanissetta e le associazioni di categoria interessate dalle novità sul Codice degli appalti, ha replicato a distanza al ministro dell’Interno, Matteo Salvini.  “Io vengo da un tavolo di crisi Cmc – ha aggiunto -, da un decreto Salva imprese che permette a decine e decine di piccole e medie imprese italiane, creditrici per lavori già fatti di non fallire, vengo dall’inaugurazione di un cantiere del Tribunale di Caltanissetta che cadeva a pezzi e grazie all’indirizzo politico e all’operatività del provveditorato ai Lavori pubblici, sta riaprendo dopo anni di nulla”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Passante Bologna, Bugani (M5s) attacca il ministro Toninelli: “Gravissimo errore, una palata di m… per il Movimento. Abbiamo fallito”

next
Articolo Successivo

Governo, Toninelli a Salvini: “Io blocco i cantieri? Come dire che lui non blocca le Ong”

next