“Il peggior leader della storia della sinistra degli ultimi 20 anni è stato l’ultimo, Matteo Renzi perché lui semplicemente non era il leader della sinistra. Non avrebbe mai dovuto diventare il segretario del Pd, doveva restare nell’ambito della Margherita, di un partito di centro che infatti sta per fare”. La giornalista e conduttrice Barbara Palombelli, ospite di “Belve”, il programma condotto da Francesca Fagnani sul Nove venerdì 14 giugno alle 22.45 analizza gli ultimi 20 anni di storia della sinistra e non ha dubbi: “Il peggior leader è stato Renzi”. Secondo la conduttrice di Stasera Italia (Rete 4) si è trattato di “un dolore, però, un dispiacere, perché lui semplicemente non era il leader della sinistra. Quindi lui ha sofferto di questa cosa, ancora ne parla e dice che lui ha avuto il fuoco amico, ma in realtà, forse non doveva mai diventare il segretario del Pd, doveva restare nell’ambito della Margherita, di un partito di centro che infatti sta per fare”, spiega la giornalista. “Anche umanamente l’ha delusa visto che l’ha conosciuto personalmente?”, chiede la Fagnani. “Umanamente sì, umanamente non ha deluso me, ha deluso tanti – ammette la conduttrice di Forum (Canale 5) -. Non rispondeva al telefono, gliel’ho anche detto se si pentiva di essere stato un po’ arrogante e non l’ha capito”.

“Belve” (8 episodi da 30’) è scritto da Francesca Fagnani e prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Belve (Nove), Palombelli: “Ho subìto molestie ma non ho denunciato. Chi lo fa diventa doppiamente vittima”

prev
Articolo Successivo

Belve (Nove), Palombelli: “Quando mio marito era in vista, Veltroni mi chiese di fare un passo indietro nel lavoro”

next