Marc Marquez partirà dalla pole position nel Gran Premio di Francia della MotoGp, a Le Mans. Con il tempo di 1:40.952, lo spagnolo della Honda, nonostante una caduta, ha preceduto nelle qualifiche sotto la pioggia le Ducati di Danilo Petrucci e Jack Miller. Quarto Andrea Dovizioso, sempre sulla moto di Borgo Panicale. Quinto posto per Valentino Rossi, che con la sua Yamaha è riuscito a trovare la quadra dopo un venerdì di prove libere disastroso. Il 9 volte campione del mondo partiva infatti dalla Q1 e rischiava ancora una volta di rimanere fuori dalle prime 12 posizioni della griglia di partenza. Poi il colpo di genio, con la decisione di montare le gomme da asciutto nonostante la pista fosse già umida. Un azzardo premiato con il miglior tempo e l’accesso alle seconde qualifiche, dove poi nulla ha potuto contro la velocità delle Ducati sul bagnato e la solita supremazia di Marquez. A proposito, per lo spagnolo è la pole numero 55 in carriera, proprio come Rossi.

Alle spalle di Valentino si è piazzato un altro italiano, Franco Morbidelli sesto con la Yamaha clienti. Da sottolineare, poi, l’ottavo tempo di Jorge Lorenzo sull’altra Honda: un primo segnale di risveglio? Solo undicesimo, invece, Maverick Vinales sull’altra Yamaha ufficiale: sembrava lui a guidare sul velluto a Le Mans rispetto a Rossi, ma poi alla prova della verità è andato nuovamente in difficoltà.