Mentre dal palco allestito in piazza Duomo si alternano gli alleati di Matteo Salvini, in attesa che la manifestazione in vista del 26 maggio venga chiusa dal leader della Lega, da un balcone si è affacciato un uomo travestito da Zorro e con uno striscione con la scritta “restiamo umani”. Il riferimento al giustiziere mascherato nasce dalla prima pagina del libro-intervista al ministro dell’Interno contestato al Salone del Libro di Torino.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

La forza dell’acqua distrugge gli argini: il momento dell’improvviso crollo della diga. E il lago si prosciuga

prev
Articolo Successivo

Prova a irridere Totti con un sombrero ma l’ex capitano della Roma lo zittisce con un solo tocco verso la porta: il video

next