Cari colleghi, ci stiamo suicidando“, questo il titolo della nuova edizione di FqMillennium, in uscita sabato 11 maggio 2019. Un numero che cerca di dare una risposta all’interrogativo che assilla il mondo del giornalismo: “Perché la gente non crede più a stampa e tv”. Lo spiega il direttore Peter Gomez in questa clip: “Editori che pubblicano i giornali non per guadagnarci, ma per fare altri affari. Quotidiani quasi tutti uguali, senza notizie e schiavi delle opinioni, che mettono in pagina le loro bufale mentre denunciano le fake news della rete. Penne sporche sempre riabilitate. Gli interventi di Edwy Plenel direttore di Mediapart, Marco Malvaldi e Paola Cortellesi”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Agcom, “su Tg1, Tg2, TgLa7 e SkyTg24 troppo spazio alla Lega e al governo. Sul Tg5 sovraesposto Fratelli d’Italia”

prev
Articolo Successivo

M5s contro la De Girolamo a Linea Verde: “Come può la Rai del cambiamento premiare un trombato politico?”

next