“Il prossimo obiettivo è mandare a casa la sinistra dalla Regione Marche per riaprire gli ospedali chiusi, perché sul diritto alla salute non si scherza”. Così il ministro dell’Interno e leader leghista, Matteo Salvini, durante un comizio a Osimo (Ancona). “Questi fischiano pure se dico di riaprire gli ospedali. Se stanno male, dove vanno? Al centro sociale? Sono quelli che scrivono sui muri ‘Sbirri assassini’ e, quando vengono rapinati, chiamano la Fata turchina?”, ha aggiunto rispondendo ad alcuni fischi in arrivo dal fondo della piazza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Taglio parlamentari, la Camera approva la riduzione di deputati e senatori. Pd e Leu votano contro

next
Articolo Successivo

Governo, emendamento pro Tav nello Sblocca cantieri. Garavaglia: “Non è provocazione. Il progetto deve andare avanti”

next