“Vedere Luigi Di Maio a Otto e mezzo ieri sera mi ha indignato”. Alessandro Di Battista non ha gradito il trattamento riservato a suo parere al capo politico del M5S nel programma di La7 condotto da Lilli Gruber. “Mi ha indignato il comportamento di Marco Damilano (direttore de L’Espresso, ndr) che lo trattava con sufficienza – spiega l’ex deputato M5S durante la registrazione di “Accordi&Disaccordi” condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda stasera su Nove alle 22.45 – I giornalisti hanno il diritto di incalzare, di fare la seconda e la terza domanda per tirare fuori tutte le incongruenze, le contraddizioni, ma non trattando le persone con sufficienza, con quell’atteggiamento lì, senza finire di ascoltare la risposta, provando ad alludere sempre, non guardando in faccia l’interlocutore come dire: ‘Io ti faccio le domande, io sono strafigo perché dirigo L’Espresso”. “Lo fanno solo con voi perché ce l’hanno tutti con voi?”, chiede Scanzi. “Sì io ho sempre visto un atteggiamento diverso nei confronti dei 5 Stelle rispetto agli altri, tutti i programmi, chi più chi meno. Io come battuta dicevo che andavo dalla Gruber e mancava solo che con la lampada puntata addosso mi dicesse: ‘Confessa Di Battista’”.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 149 0 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi (Nove), Di Battista: “Se dopo le elezioni europee dovesse saltare il governo, mi ricandiderei”

next
Articolo Successivo

Caso Vannini, il ministro Trenta ad Accordi&Disaccordi: “Chiunque sa parli, sarà tutelato dal ministero”

next