Botta e risposta vivace a Otto e Mezzo (La7) tra il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, e Lilli Gruber, conduttrice della trasmissione, circa il confronto avvenuto a Taranto sull‘Ilva tra lo stesso ministro del Lavoro e il presidente di Peacelink Alessandro Marescotti.

Gruber definisce Marescotti “professore militante del M5s”, ma Di Maio smentisce.
“Questo professore – continua la giornalista – le ha detto che avete fatto delle promesse farlocche, delle promesse da marinaio, e l’ha invitata a guardarlo in faccia, lei ha abbassato gli occhi e diciamo che era visibile il suo imbarazzo. Chiuso”.
“Ma quando mai? – replica Di Maio – Ma cosa sta dicendo? Venga con me la prossima volta a Taranto prima di dire queste cose”.
“No, no – ribatte Gruber – io le dico queste cose, perché ci sono le immagini. Non è che me le invento”.
“Diciamo le cose come stanno – risponde il ministro M5s – Il governo attuale ha eliminato una cosa, che tutelerà l’ambiente a Taranto per i prossimi anni, e cioè l’immunità sui vertici dell’Ilva e dell’Arcelor Mittal. Questa immunità consentiva ai vertici dello stabilimento di poter inquinare restando impuniti. Io ho abolito quell’immunità, quindi non consento a nessuno di dire che abbiamo mentito“.

I toni si accendono, anche col direttore dell’Espresso Marco Damilano, e Di Maio commenta: “Mi pare che la domanda fosse più molto ampia. Posso rispondere?”.
“No, adesso non può più rispondere sull’Ilva – controbatte Gruber – Non facciamo 20 minuti di trasmissione sull’Ilva”.

Il battibecco prosegue anche sul caso Alitalia, sul quale la giornalista accusa il vicepresidente del Consiglio di aver annunciato invano soluzioni imminenti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Siri, Bersani vs Senaldi (Libero): “E’ un bancarottiere fraudolento. Si legga l’art. 54 della Costituzione e si dimetta”

next
Articolo Successivo

M5s, Padellaro vs Di Stefano: “Ci fa la lezioncina con fake news su Zingaretti. Arrogante, porti rispetto”

next