Al termine del comizio a Caltanissetta, dove il leader della Lega, Matteo Salvini, ha tirato la volata elettorale al candidato sindaco del centrodestra, due ragazze si sono avvicinate al vicepresidente del Consiglio, chiedendogli un selfie. Al momento dello scatto, però le due si sono baciate sulla bocca, in segno di protesta per le posizioni della Lega espresse al Congresso della famiglia a Verona, promosso dal ministro Lorenzo Fontana e a cui ha partecipato anche Salvini. La reazione del ministro, sui social, è diventata virale. A febbraio, in Sardegna, un ragazzo si era finto fan del titolare del Viminale, e poco prima della foto gli aveva detto: “Più accoglienza e 49 milioni”. Il giorno dopo una ragazza, con le stesse modalità, ne aveva approfittato per dirgli “sei una m… letale”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Emiliano Sala, è morto stroncato da un infarto il padre Horacio: aveva 58 anni

next