Al termine del comizio a Caltanissetta, dove il leader della Lega, Matteo Salvini, ha tirato la volata elettorale al candidato sindaco del centrodestra, due ragazze si sono avvicinate al vicepresidente del Consiglio, chiedendogli un selfie. Al momento dello scatto, però le due si sono baciate sulla bocca, in segno di protesta per le posizioni della Lega espresse al Congresso della famiglia a Verona, promosso dal ministro Lorenzo Fontana e a cui ha partecipato anche Salvini. La reazione del ministro, sui social, è diventata virale. A febbraio, in Sardegna, un ragazzo si era finto fan del titolare del Viminale, e poco prima della foto gli aveva detto: “Più accoglienza e 49 milioni”. Il giorno dopo una ragazza, con le stesse modalità, ne aveva approfittato per dirgli “sei una m… letale”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Emiliano Sala, è morto stroncato da un infarto il padre Horacio: aveva 58 anni

prev
Articolo Successivo

Chiara Ferragni e Fedez, la vacanza in Polinesia si fa hot: dopo il rapper, anche lei pubblica una foto nuda

next