Si chiama “Cara Premier ti scrivo” il nuovo libro di Daria Colombo, sette racconti che si leggono come un unico romanzo. Momenti di vita diversi eppure ambientati e vissuti nella stessa giornata: dal ragazzo del sud in cerca di lavoro alla donna delusa che cerca di rifarsi una vita in nome di un futuro più sostenibile, passando per un anziano signore e un giovane omosessuale in lotta per la propria identità. Durante la presentazione, alla quale ha partecipato anche il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, l’autrice ha detto di aver scritto la sua opera muovendosi fra i sentimenti e la politica.“Volevo fare una fotografia del nostro Paese. Siamo una nazione in difficoltà, la lotta agli stereotipi e una visione paritaria fra uomo e donna indica la strada per risolvere i problemi. La battaglia per la parità di genere è culturale, dobbiamo combatterla insieme, uomini e donne”