Piccolo incidente nella palestra della scuola media Campi di Cremona, durante la visita di alcuni giocatori della Vanoli Basket. Il ‘lungo’ della squadra, Mangok Mathiang, sudsudanese naturalizzato australiano, classe 1992, ha sfondato il canestro. Ospite della scuola cittadina assieme al capitano della Vanoli Trevis Diener, Mango, così è soprannominato, si stava esibendo, nell’ambito del progetto Vanoli School Cup 2019, in una delle sue possenti schiacciate. Troppo possente, in questo caso. Senza volerlo ha infatti rotto il canestro della palestra, portandoselo poi a spasso. I ragazzi presenti, dopo aver sgranato gli occhi, la prendono con il sorriso, quasi onorati di essere stati protagonisti dell’episodio. La società biancoblù ha garantito che pagherà il danno: “Scusate scuola media Campi, il nostro Mango provvederà subito ad acquistare un canestro tutto nuovo”.