Era in un bar a Gioia del Colle, in provincia di Bari, quando ha bevuto un succo di frutta e poco dopo si è sentito male. Al suo interno era contenuta una sostanza caustica che ha causato a un bimbo di 5 anni lesioni a stomaco ed esofago. Il piccolo è stato prima portato al pronto soccorso di Acquaviva delle Fonti poi ricoverato nel reparto di chirurgia pediatrica dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari. Non è ancora chiaro quale sostanza, probabilmente un acido, fosse contenuta nella bevanda. Dalla direzione sanitaria dell’ospedale fanno sapere che il bambino non è in pericolo di vita ed è attualmente in osservazione. Sulla vicenda sono stati avviati anche accertamenti da parte dei carabinieri, coordinati dal pm della Procura di Bari Baldo Pisani, che dovranno stabilire l’esatta dinamica dei fatti ed individuare le eventuali responsabilità.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Scuolabus, Ramy e Adam ospiti di Rai1: standing ovation per i due ragazzi. Per loro i cappelli dei Carabinieri

prev
Articolo Successivo

Roma, metro chiuse: sindaca Raggi revoca l’appalto alla ditta che fa manutenzione. Atac, via otto responsabili degli impianti

next