Venerdì 15 marzo alle 22.45 su Nove va in onda “La Confessione” di Peter Gomez. Ospite d’eccezione della puntata, Gigi Proietti. Il giornalista chiede all’artista un giudizio sulla guida della Capitale condotta dalla sindaca pentastellata Virginia Raggi. “E’ a capo di una giunta un po’ troppo ferma oppure non riesce a far sapere bene le cose che fa, se le fa – spiega il grande attore e regista – Io la conosco, è molto simpatica, però, posso dire una cosa, il governo in generale, è come una squadra di calcio. Io sono tifoso di una squadra che adesso non dico perché ci dà dei dolori tremendi….”. “La Roma”, suggerisce  il direttore de Ilfattoquotidiano.it e FqMillennium. “Esatto… E’ come una squadra di calcio – prosegue Proietti nella sua metafora – che, siccome fa il campionato e la Champions League, pensa solo alla Champions League. Si dice: ‘I ragazzi sono distratti perché pensano alla Champions League’, intanto però, perdono tutte le partite. E così fa il governo. Non si decide niente perché ci sono le elezioni europee. Vabbè, ma da qui alle europee ci sono tre mesi, che facciamo in questo periodo? Non si può campare così aspettando questo Godot”, conclude il protagonista dell’indimenticabile film“Febbre da Cavallo”.

“La Confessione” (12 episodi per 30’) è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Eretici, Tomaso Montanari racconta Paolo Veronese: “Si scontrò con l’Inquisizione per la libertà dell’arte”

prev
Articolo Successivo

La Confessione (Nove), Proietti: “Primarie Pd? Ho votato. Il partito c’è ancora. Renzi? Sbagliati i tempi del referendum”

next