“Dobbiamo andare avanti con grande senso di responsabilità. Ma il Paese ha bisogno di tranquillità: non si può pensare di continuare con la narrazione della crisi. ‘Andiamo fino in fondo’, ‘vediamo chi ha la testa più dura’, è folklore. Io sono qui per dare tranquillità agli italiani e non dare sempre tensione”. Lo dice Luigi Di Maio, facendo riferimento, in una diretta Facebook, alle parole pronunciate nei giorni scorsi da Matteo Salvini sulla Tav. “Ringrazio Conte perché il lavoro che ha fatto è stato determinante nell’interlocuzione con Telt e lo ringrazio l’azione di rappresentanza e di tutela del contratto di governo e degli italiani”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tav, la lettera integrale di Conte alla società Telt: “Soprassedere sui bandi, evitare che siano formulate offerte”

next