Alle primarie del Pd si vota anche su un autobus, un autobus vero. Succede a Livorno, dove i militanti hanno allestito un “seggio mobile” in piazza Cavour: per esprimere la propria preferenza tra Roberto Giachetti, Maurizio Martina e Nicola Zingaretti bisogna salire a bordo del mezzo, come riporta LivornoToday. Tra i dem labronici si vede anche il deputato Andrea Romano, direttore del giornale online Democratica, livornese doc.

Tante le persone in fila per scegliere il nuovo segretario. Non tutti, però, possono dimostrare lo stesso attaccamento della signora Teresa Pizzorno, tenace elettrice di 104 anni che si è presentata al circolo Pd di Carcare, in provincia di Savona, dicendo: “Son turnà chi” (“Sono di nuovo qui”), salutata con affetto dai militanti del partito.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Primarie Pd, Prodi: “Non è un voto contro il Governo, ma per il cambiamento”. E al seggio apre la bandiera Ue

next
Articolo Successivo

Primarie Pd, presidente seggio si chiude in casa con schede: non si vota a Striano

next