Un nonno di 68 anni è accusato di aver abusato delle nipotine minorenni, ripetutamente e per diversi anni. L’uomo è stato arrestato questa mattina dai carabinieri di Riccione per violenza sessuale in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Rimini, Benedetta Vitolo, su richiesta del pubblico ministero Davide Ercolani.

Dalle indagini è emerso che gli abusi del 68enne sarebbero stati ripetuti negli anni ai danni di diverse bambine, tutte sue nipoti. L’uomo, inoltre, per molto tempo ha tenuto soggiogate le donne dell’intera famiglia.

I dettagli dell’operazione condotta dai militari dell’Arma di Riccione saranno resi noti alle ore 12 in una conferenza stampa al Comando di Rimini.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Terremoto a Catania, l’inviato di MeridioNews: “Le persone spaesate ancora fuori dalle case. Si temono altre scosse”

prev
Articolo Successivo

Anonymous colpisce i siti di ospedali e asl: sulle homepage il presepe con i volti della politica (e il mio)

next