Parlatene con gli avvocati, io non mi occupo di processi o di soldi, mi occupo di fare il ministro dell’Interno”. Matteo Salvini, lasciando il tempio di Adriano, dopo la presentazione del libro di Lilli Gruber, ‘Inganno’, lo dice a chi gli chiede un commento sulla sentenza di condanna di Bossi e Belsito di oggi a Genova, con i giudici che hanno ribadito il sequestro dei fondi della Lega

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Sardegna, ipotesi voto anticipato: per sfidare Zedda e il centrosinistra la Lega pensa a Solinas. M5s senza un nome

next
Articolo Successivo

Fondi Lega, l’ex-tesoriere Stefani a TPI: “Soldi spesi scientemente e con il consenso di tutti. Mio ruolo? Non contavo niente”

next