“Ce lo aspettavamo. Sono contento che finalmente abbia sciolto la riserva e sono convinto che sarà un bel confronto”. Così il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, arrivando a una iniziativa a Roma, ha commentato la discesa in campo di Marco Minniti per la segreteria del Pd. “Io credo che bisogna voltare pagina – ha aggiunto – perché l’Italia si aspetta una nuova speranza e ci sono tanti segnali dalle piazze. Io credo che mi batterò affinché cambi anche il Pd nel profondo e che una nuova generazione di ragazzi e ragazze che esistono, bravissimi nelle amministrazioni e nei territori, diventi la vera protagonista. È stato detto alcuni giorni fa agli italiani che abbiamo capito: io dico ‘abbiamo capito e quindi allora cambiamo’ – ha concluso il governatore – perché altrimenti se continuiamo come prima non è un bel segnale”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terra dei Fuochi, Migliore (PD) contro il Governo: “In Campania dopo Condono e fanghi. Hanno faccia di bronzo”

next
Articolo Successivo

Sisto: “Escort Berlusconi? Accusa assurda. Prescrizione? C’è da scappare dal Paese, noi di Forza Italia partigiani Costituzione”

next