È morto Tiberio Barchielli, fotografo dei governi Renzi e Gentiloni. Il professionista è deceduto a Firenze, dopo una breve malattia. “Ciao Tiberio. Grande fotografo, grande amico, grande uomo. Sono stato fortunato a lavorare con te. Ti voglio bene”, ha scritto sui social l’ex leader del Pd.

Barchielli, 60 anni, era nato a Rignano d’Arno, in provincia di Firenze. Era giornalista pubblicista e come fotografo si era formato nel capoluogo toscano. Fu proprio Matteo Renzi, quando divenne presidente del Consiglio, a portarlo a Palazzo Chigi. Vicina alla famiglia di Barchielli anche l’associazione stampa Toscana, in particolare il gruppo fotoreporter.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rigopiano, “dipendente dell’hotel chiese aiuto al Posto di coordinamento avanzato diverse ore prima della valanga”

next
Articolo Successivo

Falsi contratti di lavoro a migranti, ex viceprefetto arrestato a Savona: aiutava in cambio di gioielli, cene e biglietti

next