Roma? La Raggi è un emblema di ignoranza, incompetenza, mancanza di trasparenza. E’ una vergogna averla un minuto in più in Campidoglio. I romani dovrebbero mettersi sulla scaletta della Piazza del Campidoglio e impedire democraticamente e pacificamente l’ingresso alla Raggi. La Raggi deve andare a casa con urgenza perché è la vergogna più assoluta”. Sono le parole pronunciate ai microfoni di “Ho scelto Cusano” (Radio Cusano Campus) dal senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, che critica fortemente la manovra del governo gialloverde, con toni particolarmente severi sul M5s. “Non so se Salvini staccherà la spina al governo” – spiega – “So solo che questo governo a trazione grillina sull’economia ha bloccato il Pil, visto che la crescita è zero. Ha fatto tornare a crescere la disoccupazione perché il decreto dignità è un decreto povertà, che blocca l’economia. Il risparmio degli italiani si è svalutato, il valore degli immobili sta calando. Le cose vanno molto male. Per l’economia è una catastrofe e io considero l’ignoranza e l’incompetenza dei 5 Stelle nefasta per l’Italia”.

E aggiunge: “Che Toninelli, Di Maio, Bonafede e Fraccaro facciano i ministri è una cosa sconcertante, inconcepibile e dannosa. La loro ignoranza è nefasta per il Paese. Terreni gratis alle coppie con terzo figlio? Non so quanti figli abbiano i ministri che ho citato ma spero che la norma possa essere applicata a loro: facciano figli e vadano a zappare”.

Poi rincara: “I grillini sono incoerenti su tutto. Sono dei bugiardi costituzionali. Sono costituiti, impastati di menzogne. Hanno mentito sul Tap rubando voti in Puglia, dicono bugie sul reddito di cittadinanza, sulle pensioni, sui condoni. Sono bugiardi, mentitori, cialtroni. Sono una piaga d’Egitto. Vanno cacciati democraticamente via, perché sono persone ignoranti e bugiarde”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Di Maio: “A novembre il secondo restitution day. Poi proporremo il taglio per tutti i deputati”

next