“Abbiamo fatto una manovra che investe soldi per chi di soldi non ne vede da molti anni: giovani, pensionati, le pensioni di invalidità. E se a Bruxelles mi dicono che non lo posso fare me ne frego e lo faccio lo stesso”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini intervenendo alla Giornata mondiale del sordo a Roma. E al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che in giornata aveva invitato al rispetto della Costituzione e tenere i conti in equilibrio dice: “Il Colle stria tranquillo, lo facciamo per gli italiani”