“Ho avuto a che fare con quella concessione e so come funziona. Certi ministri improvvisati diffondono fake news: la caduta del ponte non è sufficiente per chiedere la revoca della concessione con Autostrade per l’Italia“. A dirlo, ospite a “In onda” su La7, è Antonio Di Pietro, ex magistrato ed ex ministro alle Infrastrutture.

Video La7

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Magalli: “Beppe Grillo? Quando faceva cabaret, fregava le mie battute. Ora rappresenta un po’ la nostra coscienza”

next
Articolo Successivo

Ponte Morandi, Di Pietro: “Toninelli? Dice sciocchezze, come altri faciloni del M5s. Non può costituirsi parte civile”

next