“Siamo migliorati e punteremo a tutti i traguardi, ma ci affronteranno tutte per fare l’impresa e noi dobbiamo lavorare sodo e con grande umiltà. Se mi aspettavo di allenare Ronaldo? La società ha fatto un ottimo lavoro e io sono molto fortunato. C’è stata troppo eccitazione, anche se comprensibile, ora cerchiamo di calmarla perché sabato ci attende il Chievo Verona“. Così Massimiliano Allegri dopo il debutto di Cristiano Ronaldo nell’amichevole di Villar Perosa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ronaldo day, il debutto di Cristiano a Villar Perosa: i tifosi juventini impazziscono. E CR7 va subito in gol

next
Articolo Successivo

I migliori giovani su cui investire al Fantacalcio, ecco i nomi

next