Cristiano Ronaldo debutta ufficialmente a Villar Perosa. Cinquemila tifosi juventini hanno raggiunto lo stadio per assistere all’amichevole tra Juve A e Juve B e, soprattutto, per vedere in campo il loro nuovo beniamino. CR7 ha raggiunto gli spogliatoi seguito da Leonardo Bonucci, poi si è diretto sul terreno di gioco mentre chiacchierava con Quadrado.
Sono bastati 8 minuti al campione portoghese per andare in gol, per la prima volta, con la maglia bianconera. Su lancio di Bentancur, il fuoriclasse non ha perdonato, solo davanti a Loria.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Europei di nuoto, Arianna Bridi oro e Matteo Furlan bronzo nei 25 km. Il duo Bertocchi-Pellacani vince nel trampolino

prev
Articolo Successivo

Juventus, Allegri dopo il debutto di Cristiano Ronaldo: “È il giocatore più forte del mondo. Fortunato ad allenarlo”

next