Una devastante colata di fango e roccia ha colpito Chamoson, comune svizzero del Canton Vallese. In un’ora, sono caduti sull’area ben 50 millimetri d’acqua e il flusso di detriti si è fatto strada lungo un canale. Gli abitanti hanno iniziato a sentire un boato provenire dalla montagna 3-4 minuti prima che la frana si abbattesse sul paese. Distrutte alcune auto, danneggiate case e strade. Fortunatamente non sono state coinvolte persone.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Kiki challenge, ecco come questi due ragazzi si beffano del popolare balletto. Il trucco alla fine del video

prev
Articolo Successivo

Il tesoro spunta dal mare del Salento: l’incredibile scoperta di un sub. Ecco il molo antico al largo di San Pietro in Bevagna

next