Danilo Lupo, inviato del programma In Onda su La7 condotto da David Parenzo e Luca Telese, è stato aggredito lunedì scorso mentre stava girando un servizio su un’inchiesta della procura di Taranto che indaga su 5 ex consiglieri comunali accusati di essersi fatti assumere da società di comodo per incassare rimborsi non dovuti. Ad aggredirlo un imprenditore (non indagato) la cui società avrebbe avuto alle sue dipendenze la consigliera comunale Rosa Perelli, cugina di un boss della mala tarantina.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Beni culturali, Fec: l’istituto del Viminale col mini-portafogli da cui dipendono 820 chiese. (E opere di Bernini e Caravaggio)

next
Articolo Successivo

Dl dignità, Padoan: “Va chiamato ‘decreto smantellamento’. Di Maio e l’Air Force Renzi? Demagogia che fa ridere”

next