Quarantotto paracadutisti provenienti da quattordici paesi diversi sotto la guida esperta del sei volte campione di skydiving Dan Brodsky-Chenfeld decidono di lanciare un messaggio forte al mondo intero. Il team, in formazione a cinquemila metri d’altezza sopra la località di Perris in California, disegna nel cielo la scritta “peace”, per ricordare al mondo che non bisogna mai smettere di lottare per raggiungere la fine dei conflitti, nemmeno quando quel mondo sei abituato a vederlo dall’alto con l’adrenalina a mille e un paracadute a proteggerti dall’impatto al suolo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

L’intervista tv è una comica: il gatto ruba la scena al politologo. Ed ecco cosa combina

prev
Articolo Successivo

La frenata è troppo brusca e l’automobilista va su tutte le furie: l’incredibile reazione ripresa dalla dashcam

next