Capogruppo del Movimento 5 stelle in Campidoglio, si è autosospeso dal Movimento. Aveva partecipato alle trattative con Parnasi per sbloccare il progetto dello stadio nei primi mesi del 2017. In cambio l’imprenditore concorda con Ferrara la realizzazione di un progetto per il restyling del litorale di Ostia. “Abbiamo un progetto bellissimo su Ostia e te lo facciamo vedere con calma”, dicono al consigliere. Quel progetto, secondo gli inquirenti, sarebbe stato poi utilizzato dallo stesso Ferrara a titolo personale sul fronte politico. Parnasi – scrivono gli investigatori “prometteva ed effettivamente erogava in favore di Ferrara Paolo, per lo svolgimento della sua funzione e per il compimento di singoli atti e comp01iamenti riconducibili al suo ufficio (con riferimento all’iter procedurale relativo al Nuovo Stadio della Roma ed in particolare votando a favore della conferma, in data 14.6.2017, della dichiarazione di pubblico interesse del progetto “Nuovo Stadio della Roma“) ed in genere per l’asservimento della funzione agli interessi del Parnasi e del gruppo imprenditoriale a lui riconducibile in violazione dei doveri istituzionali di imparzialità e correttezza, utilità consistite nella realizzazione di un progetto di restyling del Municipio di Ostia, che il Ferrara usava come proprio”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Stadio Roma, Bisignani tra gli indagati: “Concorso in tentata corruzione”. Nell’inchiesta anche Ciocchetti

prev
Articolo Successivo

Camerino, scoperti 120 casi di contributi illeciti per un alloggio dopo il terremoto

next