Accoglienza

Il lato B della Spagna “buona”. Via chi non ha diritto all’asilo

Valencia – Ieri mattina sono approdate l’Aquarius e le altre due navi cariche di 630 persone. Ma i migranti economici non potranno restare

Ma mi faccia il piacere di

Cecchinato e cecchino. “#Cecchinato impressionante. Un quarto set da urlo, un quarto di finale che ricorderemo al #RolandGarros2018” (Matteo Renzi, senatore Pd, Twitter, 5.6). Poteva farcela, poi sono arrivati i complimenti di Renzi. Povero Cecchinato, participio passato. Prof e profeta. “Dal prof.#Conte alla Camera un intervento ‘imbarazzante’ per pochezza, genericità, banalità. Assenza di visione e […]

Limbo Niger

Benvenuti al capolinea dei migranti-fantasma

È nei centri di transito dell’Onu che finisce la fuga di chi non riesce a entrare in Libia. E i 500 militari italiani “allertati” un anno fa non sono mai arrivati

di Pierfrancesco Curzi
Lavoro

Ecco il piano Di Maio: diritti e contratto ai rider-schiavi

Il vertice – Oggi al ministero l’incontro con le aziende della gig economy Foodora minaccia: “Così andiamo via”. Il ministro: “Chiediamo tutele”

L’inchiesta

Bisignani, l’eterno Gattopardo dalla P2 a Parnasi e Mr.Wolf

Il faccendiere – Legato al costruttore, fa favori a Lanzalone e poi tenta di corrompere un aspirante candidato azzurro

di Fabrizio d’Esposito

Commenti

Scripta Manent

La lunga lezione dei classici sull’accoglienza

L’Europa è drammaticamente divisa sulla questione migranti; sulla sorte di questa umanità dolente in fuga da guerre, miseria, fame, assenza di speranze in una vita migliore. Abbiamo assistito a uno stupefacente caso diplomatico, in realtà un atroce duello tra i governi di Italia e Francia sulla testa di centinaia di donne, uomini e bambini. Uno […]

cosa resterà…

Tank Man, l’ignoto rivoluzionario

L’estate si sta affacciando discreta in questo memorabile 1989. Credo che la storia segnerà questi tempi, nel cammino lento dei diritti e delle libertà. E io, presa dalle mie piccole e stupide storie personali, mi chiedo cosa possa fare, non dico per “fare la storia”, ma per dare una mano. Qualcuno ha dato tutto se […]

di Benedicta Boccoli

Il ministro della vergogna. Per il mio collega Regeni anche l’insulto di Salvini

Gentile Selvaggia, mi permetto di scriverti per portare alla tua attenzione un fatto di triste cronaca di cui forse hai già scritto. La morte di Giulio Regeni e la lotta incredibile della sua famiglia per affermare la giustizia e la verità sono state seguite con particolare attenzione da chi, come me, di Giulio è stato […]

di Selvaggia Lucarelli

Politica

Goodbye Renzi

Fotoricordo dei dem nell’Anno 1 d.C. (dopo Cambiamento)

In Parlamento parte l’esecutivo giallo-verde di Conte e nulla sarà più come prima: il grillo-leghismo potrà pure schiantarsi sulle sue contraddizioni ma il futuro è per tutti una misteriosa terra incognita. Di sicuro non apparterrà al giglio magico né a Forza Italia: è la Terza Repubblica

Promettere tutto

Più spesa pubblica per i poveri, ma anche meno Stato e tasse

“È ora di dire che i cittadini italiani hanno diritto a un salario minimo orario, affinché nessuno venga più sfruttato, hanno diritto a un reddito di cittadinanza e a un reinserimento al lavoro qualora si ritrovino disoccupati; hanno diritto a una pensione dignitosa; hanno diritto a pagare in maniera semplice tasse eque”. In queste parole […]

di Ste. Fel.
La presa sulle istituzioni

Le regole del gioco si rispettano, però non è detto accada sempre

Quando i populisti vanno al potere hanno due opzioni. La prima: accettano i limiti che le istituzioni e la democrazia liberale pongono al loro slancio di adottare subito politiche radicali e dai risultati immediati. La seconda: non accettano qui limiti, piegano le istituzioni alle loro esigenze, salvano la democrazia ma non il liberalismo. Come ha […]

Cronaca

Parchi: non è un Paese per gli ambientalisti

Questa è la storia di una di noi, anche se lei non è nata per caso in via Gluck si tratta di una ambientalista che più volte ha difeso il territorio da sfregi e speculazioni. E proprio per questo motivo sta pagando il prezzo di una carriera mortificata dai potenti. Franca Zanichelli, direttore ancora fino […]

Porto di Napoli

Auto schiaccia due persone: un morto e un ferito

Una persona è morta e un’altra è rimasta gravemente ferita. È questo il bilancio di un drammatico incidente avvenuto nella serata di ieri a bordo di un traghetto in partenza dallo scalo “Immacolatella”, nel porto di Napoli. Un’autovettura, precipitando da un ponte dell’imbarcazione, ha schiacciato due stranieri – si tratta di due cittadini indonesiani – […]

Macedonia-Grecia Accordo “storico”. Ma la piazza protesta

Sono stati 14 i feriti negli scontri al confine con lo Stato ex-jugoslavo Ora tocca a parlamenti e cittadini

Economia

Sanitàko – Rinuncia alle cure mediche

L’inganno dei numeri delle assicurazioni

Il piano della lobby delle assicurazioni oggi è più spudorato che mai. Le compagnie, nel tentativo di cannibalizzare il Ssn, vogliono gettarci nello scompiglio con l’inganno dei numeri. Sul fatto che la spesa sanitaria privata nel 2017 sia arrivata a circa 40 miliardi di euro e sia in aumento rispetto al passato non ci piove. […]

Micro&Macro

Argentina, quant’è faticoso rimediare ai disastri del populismo economico

Pronta la linea di credito da 50 miliardi del Fondo monetario internazionale. Macri alle prese con una cura dolorosa

Tasse sulla casa, ultimo giorno per Imu e Tasi: come si paga

In attesa della riforma, 25 milioni di proprietari devono vedersela con una giungla di aliquote

Mondo

In carcere

“Io, baby-soldato agli inferi per i soldi di Boko Haram”

Ibrahim è stato arrestato sette mesi fa dalla polizia a Diffa, l’ultima cittadina raggiunta da una strada asfaltata nel sud-est del Niger. Da allora è rinchiuso nella sezione minorile del carcere civile della capitale Niamey; ha 16 anni, indossa una maglia bucata del Borussia Dortmund, pantaloni neri strappati e non ha le scarpe. Ibrahim è […]

di Pfc

Cultura

L’intervista

“Un live di Fossati e la vita mi è cambiata a 40 anni”

Pacifico – Cantautore, cinque album alle spalle e due Sanremo, si prepara a tornare sulle scene col nuovo disco. Intanto resta diviso tra i ruoli di autore e interprete

“Così faccio la regista tra continui tentativi di delegittimazione”

Oltre i numeri “l’immaginario: madri coraggio, madri sexy e poi?”. Pluripremiata regista, il nuovo, atteso lungometraggio Sembra mio figlio pronto, Costanza Quatriglio non ci sta: la statistica non dice tutto, in un cinema dove “la storia di una donna ingegnere viene percepita come la storia di una donna che fa l’ingegnere, non di un’ingegnere donna. […]

Parità di genere

Maschi contro femmine: al cinema non c’è partita

La ricerca – Si lavora, recita, progetta e produce pensando agli uomini e relegando le donne a un ruolo secondario. Ma l’Italia fa ben sperare

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 17 giugno: Lanzalone trattò con Guerini

prev
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto del 19 giugno: Il ministro dell’Interno e il dossier per cacciare i nomadi irregolari

next