Rinchiusa in una gabbia, insultata e picchiata. Nel video diffuso dal reparto Nas dei carabinieri, si vedono le condizioni alle quali era costretta un’anziana signora. La denuncia dei suoi parenti hanno permesso alle forze dell’ordine di arrestare sette persone (tra cui il proprietario e alcune dipendenti) di una casa di cura di Roccagorga, in provincia di Latina, e di sequestrare la struttura.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tutor spenti in autostrada, di sicurezza dovrebbero occuparsi i concessionari

next
Articolo Successivo

Ri-Make, sgomberato a Milano il centro sociale nella ex Bnl. “Messi sulla strada progetti di solidarietà e mutuo soccorso”

next