In Commissione petizioni al Parlamento europeo si è discusso dell’assegnazione dell’Ema, l’agenzia europea del farmaco, alla città di Amsterdam dopo lo spareggio e il sorteggio con Milano avvenuti il 20 novembre 2017. Dopo la conclusione dell’audizione del sindaco di Milano, Beppe Sala, l’eurodeputato della Lega, Mario Borghezio, è esploso: “La Commissione si deve vergognare. Chiede rispetto delle norme europee a chi sta cercando di formare il governo italiano pretendendo sudditanza alle regole europee, quando loro per primi su una questione come l’Ema non le rispettano”.