Fuori dal collegio Ferreira Master di San Paolo, in Brasile, un uomo armato si avvicina a bambini e genitori per derubarli. Tra le mamme, però, c’è una poliziotta fuori servizio, Katia da Silva Sastre. La donna estrae dalla borsa una pistola e con un gesto repentino spara al rapinatore. L’uomo, di 21 anni, morirà in ospedale qualche ora più tardi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Deradicalizzazione: chi è Maajid Nawaz, fondamentalista islamico convertito alla democrazia

next
Articolo Successivo

Gerusalemme, apre l’ambasciata Usa. Scontri a Gaza: “59 morti e 2800 feriti”. Turchia e Iran: “Massacro”

next