La trattativa

Condannati Stato e mafia: 12 anni a Dell’Utri e Mori

I carabinieri colpevoli dei fatti del ‘92-’93, l’ex senatore per i successivi. Al boss Bagarella 28 anni

di Giuseppe Lo Biancoe Sandra Rizza

È Stato la mafia di

Quella di ieri, 20 aprile 2018, è una data storica, come la sentenza che l’ha segnata. La sentenza che chiude il processo di Norimberga allo Stato italiano. Riscrive la storia della fine della Prima Repubblica e l’inizio della Seconda. E condanna per lo stesso reato – violenza o minaccia a corpo politico dello Stato – […]

Rincorsa – Il forno non è ancora chiuso

Di Maio, gli sms con Salvini. “Ma ora strappi col Caimano”

Dopo la sentenza di Palermo il M5S sbarra la porta a Berlusconi: “Pietra tombale”

Stallo

Il Colle e “i due ladri di Pisa”. Per lunedì si prepara Fico

Il fastidio di Mattarella per i leader di M5s e Lega che litigano di giorno e trattano di notte: ultima chiamata per la rottura a destra

di Fabrizio d’Esposito
Magiche virtù

Arriva lo stipendio (e agevola le trattative)

Senatori – Sui conti degli eletti accreditata la prima indennità: “Sì, fa un certo effetto”

di Gianluca Roselli

Commenti

Bullismo: ridiamo valore agli insegnanti

Merita una riflessione l’episodio del prof bullizzato a Lucca e la violenza sempre più diffusa a scuola. Il bullismo dilaga, dopo Lucca è esploso il caso Velletri: “Ti faccio sciogliere nell’acido, professore”. Aspetti comuni: idiozia, rozzezza e “genialità” di postare l’impresa in rete autodenunciandosi. L’importante è esser “visti”, anche in situazioni non edificanti, conta avere […]

di Angelo Cannatà
Il sabato del villaggio

Ma i giornalisti non fanno parte della Casta

“La megalomania dei giornalisti è quasi sopportabile nella sua ingenuità”. (da “È la stampa, bellezza!” di Giorgio Bocca – Feltrinelli, 2008 – pag. 75)   Resa celebre da Humphrey Bogart nell’indimenticabile finale del film “L’ultima minaccia” di Richard Brooks (1952), la battuta “È la stampa, bellezza!” chiude l’epico scontro fra il direttore di un giornale che […]

di Giovanni Valentini
The winner is

Che influencer la fiancata della Ferrari di Lapo!

Tutti sono capaci di sfasciare una Ferrari in movimento, lanciata a tavoletta, ma trovatene uno che sappia sfasciarla da fermo. Eppure quell’uno esiste. Mac Rooney? Acqua. David Copperfield? Acqua. Lapo Elkann? Fuoco, fuochissimo. Lui c’è riuscito davvero e senza il minimo sforzo, nel centro di Milano; parcheggia, spalanca la portiera senza controllare lo specchietto retrovisore […]

Politica

Gli incidenti di Torino

Piazza San Carlo, la Appendino ai pm: “Non ne sapevo nulla”

Tre ore dai pm per dire che non sapeva nulla dell’organizzazione del maxischermo in piazza San Carlo il 3 giugno scorso, dove avvenne un disastro che provocò un morto e più di 1.500 feriti. Era tutto delegato all’ex capo di gabinetto Paolo Giordana, all’ente Turismo Torino e altri ancora. Lo ha detto la sindaca di […]

di And. Gia.
Lobby&favori

Renzi e la Chiesa costringono i sardi agli ordini della Sceicca

Mater Olbia – – Neocoloniali – Investendo nell’ospedale, l’emirato si guadagna la sudditanza della Regione: nuove cubature e soldi alla clinica. Lo chiedono l’ex premier e il Vaticano

di Giorgio Meletti e Paola Pintus
Click

La ferita fatale del piccolo Silvio

Antichi sonoi fantasmi che deve fronteggiare in queste ore, il povero Silvio B. che oltrepassate le porte della sua quarta età, si è drammaticamente ritrovato nella prima, la sua triste infanzia, quando i cattivi compagni dei Salesiani gli dicevano che per lui non c’era posto in squadra, troppo magro, troppo piccolo. Ferita che gli sceneggiatori […]

Cronaca

Nato in Svezia

Dj Avicii, l’Apollo dell’elettro-dance muore a 28 anni in Oman

Avicii, il re svedese dell’elettronica, si è spento ieri all’età di soli 28 anni. Era in viaggio in Oman e nel pomeriggio il suo corpo è stato ritrovato senza vita. La sua carriera ha avuto inizio quando aveva 16 anni, scrivendo, remixando e pubblicando i suoi brani gratuitamente prima in un blog di musica elettronica […]

Il parere dell’avvocatura

Scuola, la sorte dei diplomati magistrali: “Aspettare sentenze”

È arrivatoieri al ministero dell’Istruzione il parere dell’Avvocatura di Stato sulla esclusione dalla Graduatorie a esaurimento dei diplomati magistrali. In sostanza, restano fermi i diritti acquisiti di coloro che sono risultati destinatari di una sentenza già passata in giudicato (circa 2mila docenti) mentre in tutti gli altri casi – la stima totale è di 50mila […]

I dati Fmi

Gli spagnoli non sono più “ricchi” degli italiani

I media italiani dietro al Financial Times, ma il reddito disponibile racconta un’altra storia

di Franco Mostacci

Italia

Tribunale di Sorveglianza

“Non s’è ravveduto”. Così il bel Renè rimane in carcere

Renato Vallanzasca deve restare in carcere. È questa la decisione presa dal tribunale di Sorveglianza di Milano, che ha respinto le richieste di liberazione condizionale e di semilibertà presentate dal difensore dell’ex boss della Comasina, l’avvocato Davide Steccanella. Della stessa idea è anche il sostituto pg Antonio Lamanna, contrario alla scarcerazione dell’ex bandito della “ligera”, […]

La storia

Il cardinale “eretico” che nel ’68 riempiva le piazze dell’Emilia rossa

“Secondo lo Spirito” – Documentario su Lercaro, paladino di povertà e dialogo

Il personaggio

“È la bellezza degli ultimi”. Il Papa incorona don Tonino

Salento – Il pontefice prega sulla tomba del vescovo Bello, morto nel 1993, e ne fa l’esempio da seguire per tutta la Chiesa

Mondo

luogo

Lluch: “Ammazzarono mio padre nel 2000 non li ho perdonati, preferisco ignorarli”

Eulàlia Lluch è la figlia di Ernest Lluch, politico del Psc, ucciso dall’Eta nel novembre 2000. Come considera il comunicato? Non me lo aspettavo, mai avrei pensato che l’Eta avrebbe chiesto perdono, perciò mi fa piacere. Ma rifiuto completamente questa distinzione che fanno tra le vittime, domandando perdono a una parte, le vittime collaterali, e […]

di E.M.B.
Le interviste – Spagna – Le reazioni alle “scuse” dei terroristi indipendendisti nei confronti delle loro numerose vittime

Otamendi: “Annuncio atteso in vista del 5 maggio: sarà lo scioglimento dell’Eta”

Martxelo Otamendi è il direttore di Berria, quotidiano edito in lingua euskera che ieri ha pubblicato il comunicato diffuso dall’Eta nel quale il movimento terrorista separatista basco chiede “scusa per le vittime”. È un passo “storico” come dice il leader separatista Arnaldo Otegi? Era qualcosa che ci si aspettava, perché era stato richiesto da molte […]

di Elena Marisol Brandolini
Stati Uniti – Il partito ritiene che i contatti fra lo staff di Trump e il Cremlino abbiano influito sulla sconfitta di Hillary Clinton

Russiagate, i Dem fanno causa a Mosca e Wikileaks

I nodi politici del Russiagate devono ancora venire al pettine (e non lo verranno di sicuro prima delle elezioni di midterm del 6 novembre) ma intanto il partito democratico si porta avanti, avviando una causa potenzialmente multi-milionaria di fronte alla corte federale di Manhattan, chiamando a rispondere il governo russo, la campagna del candidato Trump […]

Cultura

La rassegna – Annunciati i titoli

I cinque finalisti del Campiello Giovani: da Verona a Catania

Sono Alma Di Bello, 18 anni di Blevio (Como) con il racconto Blackout; Vincenzo Grasso, 20 anni di Catania, con il racconto Bestiario familiare; Alessio Gregori, 21 anni di Monterotondo (Roma) con il racconto Feromoni; Lorenzo Nardean, 20 anni di San Donà di Piave (Venezia) con il racconto Natura morta; Elettra Solignani, 17 anni di […]

Antifascisti

Walter Benjamin e le Mujeres libres sulla via dei Pirenei

Francia-Spagna e ritorno: un film e un libro narrano la fuga per la libertà di uomini e donne (rivoluzionarie)

Sport

L’addio

Wenger, l’eterno Gunner va in pensione

Annunciato il ritiro a fine stagione. Il francese ha guidato l’Arsenal ininterrottamente dal 1996

Juventus-Napoli –

Sarri contro Allegri. L’eretico all’assalto del solito padrone

Domani sera a Torino si decide la serie A, l’unico campionato europeo ancora in gioco. I partenopei obbligati a vincere, ai bianconeri può andare bene anche il pari