/ di

Pino Corrias Pino Corrias

Pino Corrias

Giornalista e scrittore

Oggi è dirigente Rai, si occupa di fiction, ha prodotto La meglio gioventù, regia di Marco Tullio Giordana e De Gasperi, regia di Liliana Cavani. Ha lavorato come sceneggiatore (Ultimo, Distretto di polizia). Per Raidue ha condotto con Renato Pezzini l’inchiesta in 4 puntate Mani pulite. Collabora al quotidiano La Repubblica e al settimanale Vanity Fair. Vive e lavora a Roma. Il suo ultimo libro Vicini da morire è edito da Mondadori (2007).

Recentemente Feltrinelli ha ripubblicato Vita agra di un anarchico, la fortunata biografia di Luciano Bianciardi uscita nel 1993.

Articoli Premium di Pino Corrias

Commenti - 14 luglio 2018

Salvini, i 49 milioni spariti e i Pink Floyd

Non immaginavo ci fosse una relazione tra Matteo Salvini e i Pink Floyd, invece c’è. Molto tempo fa mia figlia, per il mio compleanno, mi regalò un cd dei Pink Floyd The Dark Side of the Moon. Aveva 13 anni e gli occhioni sgranati dalla contentezza. Mi disse: “Sono fantastici! Li conosci?”. Ogni adolescente immagina […]
Commenti - 8 luglio 2018

Uomo armato spara: storia dell’Arrighi

Il fatto è che Alberto Arrighi, titolare d’armeria, 37 anni, atletico, rasato, sembrava molto ragionevole. Maneggiando la sua Heckler and Koch, caricatore bifilare da 15 colpi, canna poligonale, mi diceva: “Regola numero uno: la pistola non è un pezzo di ferro. È geometria dinamica. È potenza. È potere assoluto. Ti cambia l’assetto, lo sguardo, la […]
Politica - 5 luglio 2018

Il passo assai prudente di “Zinga” che vuole (forse) la segreteria Pd

La prima riga di tutte le sue biografie contiene il suo destino: “È il fratello minore di Luca, l’attore”. Volendo Nicola Zingaretti, detto Zinga, ex molte cose, ma sempre in procinto (forse) di farne altrettante, compresa la più rischiosa nei panni (forse) del futuro segretario del Partito democratico, è anche il fratello minore di Walter […]
Commenti - 29 giugno 2018

Per aiutare l’Africa servono gli africani

E se fosse l’Africa a dover salvare l’Africa? Ci abbiamo mai pensato per un tempo superiore a quello di un convegno internazionale dove si parla di fame nel mondo, prima di andare a tavola? Anche davanti al formidabile impatto della immigrazione, reagiamo completamente accecati da noi stessi. E ogni volta che compare un barcone, su […]
Politica - 24 giugno 2018

Il premier capovolto tutto calma e gesso (e nemmeno tossisce)

Sarà pure il personaggio misterioso del cruciverba italiano, ma in tre settimane non è inciampato al G7, camminando tra i grandi. Ha incassato pacche sulle spalle da Trump senza tossire. Ha diviso un paio di croissant all’Eliseo con Macron parlando di Libia & sbarchi. Non si è genuflesso davanti agli stivali di cuoio della Merkel. […]
Politica - 14 giugno 2018

Zig zag, sudore zero e il niet a B.: dove va l’aplomb di Giggino

Timonata da Matteo Salvini, l’Aquarius gli è passata sopra. Lo ha stordito senza spettinarlo. E lo ha lasciato lì a galleggiare. Ma visto che non sappiamo ancora molto di lui, a parte la cravatta, abbiamo il tempo di ricominciare dai fondamentali. Luigi Di Maio – Avellino, 6 luglio 1986 – è alto un metro e […]
Politica - 9 giugno 2018

Speedy Pizza, “golpe” e ruspe: così Mr. Lega ha liquidato B. e Renzi

Un po’ prima del cambio di copione, di costume e di scena, Matteo Salvini era un padano gagliardo, con l’orecchino al lobo, la ruspa nel cuore, la felpa verde sull’ampio petto, dove esibiva una sola idea alla volta e, esagerando, due: “Sono lombardo. Voto lombardo”. Nella Lega del Bossi Fondatore, c’è cascato da piccolo, all’ultimo […]
Commenti - 7 giugno 2018

Sembra politica, è solo una fiction

E se la politica che tanto ci appassiona fosse solo uno spettacolo? Uno stordimento seriale? Un pieno di parole che serve a riempire il vuoto? Nel pianeta delle molte guerre, delle crescenti diseguaglianze, delle epidemie, delle estreme povertà, noi italiani bianchi abitiamo nella cuccia calda dell’Occidente, garantiti da una casa con acqua potabile, energia elettrica, […]
Politica - 31 maggio 2018

Ettore Rosatellum e il suo “Chi, io?”

Ma proprio più di tutti, più di Crozza, più di Gnocchi, più di Geppi Cucciari, più di Razzi quando parla di Kim Jong-un, più di Brunetta quando si arrabbia, a me piace Ettore Rosato – il titolare di queste fumanti macerie elettorali, deflagrazioni di Borsa & Spread, stordimenti di Salvini & Di Maio, dissoluzione del […]
Italia - 16 maggio 2018

Coca, rabbia e tronchesi. E il Canaro diventò lupo

C’era una volta – in fondo a un bosco di cemento chiamato la Magliana, borgata di vite in scatola, sotto al cielo vuoto di Roma, nell’anno 1988 – un uomo piccolo, silenzioso e mite che per vivere lavava i cani, ogni tanto si faceva coraggio con un po’ di cocaina e provava ad arginare la […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×