E’ terminato dopo più di un’ora il colloquio tra i capigruppo della Lega, Giancarlo Giorgetti e Gian Marco Centinaio, e la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, nell’ambito del mandato conferitole dal capo dello Stato, Sergio Mattarella.  “Abbiamo ribadito, lo diciamo da settimane, che noi siamo pronti a partecipare ad un governo che è stato indicato dagli italiani premiando il centrodestra e la coalizione e l’m5S come primo partito – ha detto Giorgetti al termine dell’incontro -. In modo inderogabile bisogna dare rapidamente un governo all’Italia. Se i veti” del M5s nei confronti di Fi “cadessero nelle prossime ore saremmo pronti a un governo già a inizio settimana prossima”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotdiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Di Maio a Salvini: “Unico accordo possibile è Lega-M5s. Non c’è più tempo decida entro questa settimana”

next
Articolo Successivo

Carceri, appello del Csm al Parlamento: “Approvate la riforma”. Resta il nodo della commissione speciale

next