Giovedì, torna “A casa vostra”: il Fatto dedica quattro pagine a Campobasso. Città ricca di storia in una regione troppo spesso dimenticata. Ma oggi al centro dell’attenzione perché domenica sarà teatro di un voto regionale decisivo per la politica nazionale.

Antonello Caporale, Pietrangelo Buttafuoco e Ferruccio Sansa hanno realizzato un reportage per raccontare la città e il Molise.
Terra di transumanza dei pastori che proprio in primavera si spostano lungo l’Appennino cercando pascoli migliori. E anche, oggi, transumanza dei politici che passano da uno schieramento all’altro, come nulla fosse, alla ricerca di una poltrona: candidati che erano di destra, poi di sinistra, e adesso magari ritornano a destra.

Racconteremo questo. E anche il rischio, concretissimo, che il Molise diventi terra di mafie in cui camorra, ‘ndrangheta, sacra corona unita e cosa nostra si incontrano e tessono alleanza. Eppure proprio qui si è deciso di accorpare il comando dei carabinieri con quello dell’Abruzzo. Lo Stato, nonostante gli allarmi della Dia e di alcuni magistrati, rischia di ritirarsi.

Eccolo il Molise, quello dei panorami e quello del potere che si confonde. Si intreccia. E nulla si distingue più.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sul Fatto del 18 aprile – Dopo 44 giorni in freezer, si scioglie il Pd. Il No è un Ni

next