La Guardia di Finanza ha arrestato per concussione in flagranza di reato Giovanni Giannoccaro, responsabile dell’area risorse finanziarie del Policlinico di Bari. Il dirigente, 63 anni, è stato fermato immediatamente dopo aver ricevuto 3.000 euro dal rappresentante legale di un’impresa che riproduce supporti registrati, titolare di un contratto di appalto per l’archiviazione documentale, in proroga, stipulato con la struttura sanitaria del capoluogo pugliese.

L’uomo è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Bari. L’arresto in flagranza di Giannoccaro rientra in un’ampia attività di indagine, coordinata e diretta dalla Procura pugliese, durante la quale sono stati compiuti anche appostamenti e pedinamenti.