Un ragazzo in fiamme che scappa. Siamo in Venezuela, a Caracas. È il 3 maggio 2017 e in piazza le persone protestano contro il presidente Nicolás Maduro. José Víctor Salazar Balza viene investito dal fuoco dopo l’esplosione di una moto. Ronaldo Schemidt si trova lì per l’Agence France-Presse: vede il giovane correre e scatta. È sua la fotografia dell’anno secondo la World Press Photo, organizzazione no-profit olandese che gestisce il più importante concorso di fotogiornalismo mondiale. Il ragazzo è sopravvissuto riportando delle ustioni di primo e secondo grado.

Nella fotogallery la sua foto e di seguito le altre premiate