“Non credo che il Pd sia così orientato verso l’opposizione. Si fa l’opposizione quando altri fanno un Governo: farlo prima vuol dire comportarsi slealmente nei confronti della Costituzione”. Michele Emiliano ai cronisti a margine della presentazione del BIFest. “Il Pd deve far valere la norma della Costituzione che non consente il vincolo di mandato. Il Pd può essere un pezzo del nuovo Governo. Il fatto che finora il M5s ha chiuso la porta al Pd è l’unico modo che ha per aprire al Pd stesso. Bisogna smettere di dire che il Pd è all’opposizione. L’accordo tra Lega e M5s va impedito in ogni modo, sarebbe un pericolo per la democrazia”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sondaggi, i Cinquestelle frenano per le trattative per il governo. Ma mantengono i consensi del boom post-elezioni

prev
Articolo Successivo

Sondaggi, la trattativa di governo frena il M5s. Ma restano i consensi del boom post-elezioni. Centrodestra oltre il 38

next