“Mattarella valuterà la convergenza sui temi, il voto del 4 marzo significa proprio questo non più maggioranze che appoggiano governi su somma di poltrone ma su somma di temi”. A dirlo Danilo Toninelli, capogruppo al Senato del Movimento cinque stelle. In questo senso per Toninelli, l’aut aut di Di Maio non è rivendicazione della premiership, ma “rispetto del voto popolare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Parlamento, via a commissioni speciali per Def e altri provvedimenti urgenti (in attesa di maggioranza e opposizioni)

next
Articolo Successivo

Governo, Marcucci (Pd): “Salvini e Di Maio competono per la premiership, devono dipanare questa vicenda”

next